Tema Ambientale Agenti Fisici
Attività Specifica - Inquinamento Luminoso

Si definisce inquinamento luminoso ogni forma di irradiazione di luce artificiale che si disperde al di fuori delle aree a cui è dedicata e, in particolare, oltre il piano dell’orizzonte. Dal punto di vista normativo la materia è regolata dalla Legge Regionale – 23 novembre 2005 – n.15 e il Regolamento Regionale – 22 agosto 2006 – n. 13. Le funzioni di vigilanza e controllo sulla conformità degli impianti di illuminazione esterna ai requisiti di legge competono ai comuni che possono avvalersi anche della collaborazione dell’ARPA (ex art. 4 della L.R. n. 15/05). ARPA Puglia prevede di svolgere, in futuro, un’attività di supporto tecnico – scientifico, anche mediante controlli strumentali, a cittadini, associazioni e amministrazioni comunali.