Tema Ambientale Agenti Fisici
Attività Specifica - Acustica

Le attività svolte dall’Agenzia nel campo dell’acustica ambientale sono le seguenti:

  • Monitoraggio e controllo dell’inquinamento acustico prodotto da sorgenti industriali, artigianali, commerciali, infrastrutture di trasporto, ecc. ai sensi della Legge n. 447/95 e smi e della L.R. n. 3/2002;
  • Rilascio dei pareri di competenza nell’ambito delle procedure autorizzative (VIA, VAS, AIA, EMAS, Autorizzazioni Uniche, ecc.) e controllo dei relativi Piani di Monitoraggio;
  • Partecipazione ai GdL tematici interagenziali coordinati da ISPRA;
  • Partecipazione alle Commissioni Aeroportuali istituite ex art. 5 del D.M. 31.10.97 presso i quattro aeroporti regionali e finalizzate a definire le procedure antirumore e la caratterizzazione acustica dei sedimi aeroportuali;
  • L’elaborazione di linee guida per l’espletamento delle attività di monitoraggio con particolare riferimento alla standardizzazione nelle procedure di formulazione e rilascio di pareri attraverso l’istituzione di due GdL tematici interni (GdL Rumore e GdL Rumore Aeroportuale) coordinati dal Servizio Agenti fisici della Direzione Scientifica;
  • In qualità di Autorità competente ex D.Lgs. 194/05, l’Agenzia ha in carico tutte le attività relative all’ottemperanza del D.Lgs. 194/05 (redazione delle mappe acustiche strategiche e dei relativi piani di azione, controllo della documentazione trasmessa dai gestori di infrastrutture di trasporto locali e regionali) ex delega della Regione Puglia (D.G.R. n. 1009 del 26.06.2007);
  • La promozione e la partecipazione a tutte le attività di studio, di ricerca, di informazione e di documentazione dell’Agenzia;
  • Supporto tecnico scientifico alla Regione per la stesura di provvedimenti normativi e per il rilascio di pareri;
  • Supporto tecnico scientifico agli enti locali e ai dipartimenti di prevenzione ASL (su richiesta);
  • Supporto tecnico scientifico ai privati cittadini (su richiesta).

Per saperne di più accedi a: